Prestito con busta paga di 1.500 euro. Importo massimo ottenibile

Quanto si può ottenere come cifra massima con un finanziamento se si ha un reddito mensile di 1.500 euro? Dipende essenzialmente dalla forma di prestito scelto. Vediamo degli esempi reali.


prestito con reddito 1500 euro A fronte di 1.500 euro di reddito mensile è possibile ottenere importi che possono arrivare oltre i 40.000 euro.
Questo è possibile solo laddove si riesca ad avere la dilazione massima ammissibile, dieci anni, e si abbia modo di impegnarsi con una rata pari a circa 600 euro. E' il massimo consentito per legge e approfondiremo nel prossimo paragrafo le modalità per ottenere il prestito.
L'idea di fondo è che con 1.500 euro al mese si può pagare al massimo una rata di 300 euro. Ciò non impedisce di prendere prestiti di piccole dimensioni, non impegnando tutti i 300 euro del massimo ammissibile, o al contrario attrezzarsi per eccedere il limite ora citato grazie ad un garante o a una cessione del quinto abbinata ad un prestito delega.

Quale è l'importo massimo ottenibile e come fare per ottenerlo


La condizione migliore per ottenere l'importo massimo con uno stipendio di 1.500 euro è essere lavoratori a tempo indeterminato in una azienda di grandi dimensioni. In questo caso è ammissibile ricorrere alla cessione del quinto dello stipendio (con rata pari a 300 euro) a cui affiancare un secondo prestito, sempre cedendo una quota di 300 euro, detto prestito delega.
Con questi due prestiti si può ottenere, ai tassi medi attuali e durata dieci anni, tra i 40.000 euro e i 45.000 euro; certo privarsi di 600 euro a fronte di 1.500 euro guadagnati può essere molto impegnativo. E' bene quindi valutare correttamente quello che si sta facendo.
Ricorrendo solo alla cessione, invece, ci si attesterà sui 20 / 22.000 euro. La durata sarà sempre di 10 anni, la rata 300 euro.
Se invece non si può fare la cessione (si lavora in una azienda media o piccola oppure si è lavoratori autonomi) ci sono due strade:
  • un prestito personale, con rata massimo di 300 euro, e durata al massimo sugli 84 mesi, consentirà di ottenere 17 / 18.000 euro
  • sempre un prestito personale ma con un garante; la rata può salire fino a 350 / 370 euro, e si riesce a salire fino a 21.000 euro.

I casi di Utenti che hanno un reddito mensile di 1.500 euro


Vediamo adesso le specifiche richieste di altri utenti con questo tipo di reddito.
Le esigenze sono di vario tipo e possono avvicinarsi alle proprie, fornendo dunque una idea generale su quelle che saranno le possibilità di essere finanziati.
Potete comunque inviare una Vostra domanda per una Vostra esigenza qualora la lettura di questo articoli e dei casi sotto elencati vi lasci qualche dubbio utilizzando la seguente pagina: Invia la tua domanda.

  • Ecco il caso di una richiesta di cessione del secondo quinto, Prestito delega, fatta da un dipendente statale - Domanda n.2556 del 10/01/2013.

  • Invece qui si richiede il massimo ottenibile, stavolta con una unica cessione del quinto. Alle condizioni attuali ci sarebbe margine per ulteriori 2 / 3.000 euro - Domanda n.3497 del 23/05/2013.

  • 1.500 euro al mese è un reddito lievemente sopra alla media e quindi in grado di rendere il cliente molto "apprezzato" dalla finanziaria. Si ha dunque miglior margine di manovra anche se si è al primo prestito, situazione molto spesso svantaggiosa per vari motivi - Domanda n.16420 del 25-01-2017.

  • Così come, per lo stesso motivo, la finanziaria potrebbe essere un po' più elastica nel caso si sia assunti da poco tempo, fattore anch'esso in grado di bloccare una richiesta di prestito - Domanda n.7392 del 22/11/2014.

  • Abbiamo poi il caso di chi tenta di superare il limite di 40 / 45.000 euro cercando di ottenerne 60.000. - Ristrutturazione casa, come scegliere tra prestito personale e mutuo?.

Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 24-07-2019




Valutazione dell'articolo
Prestito con busta paga di 1.500 euro. Importo massimo ottenibile

Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto: Articolo ancora non votato
---------
La redazione risponde


Domanda posta alla redazione il 13-08-2019:
Con anzianità di servizio di 20 mesi, eta'65 anni busta paga 1500 euro posso ottenere cessione del quinto? importo massimo?

Risposta:
Gentile Utente,
l'anzianità di servizio in caso di una cessione del quinto è un elemento chiave in quanto l'importo accumulato nel TFR costituisce rivalsa in caso di inadempienze; ciò determina, a nostro parere, l'impossibilità per Lei di ricorrere ad una cessione del quinto dello stipendio.
Saluti.
La redazione