Rata e durata di un prestito da 50000 euro

Quanto costa e cosa occorre per riuscire ad ottenere un prestito da 50.000 euro. Importante è la durata del piano di rimborso

prestito di 50.000 euro Un' auto decisamente superiore ma anche una ristrutturazione di un immobile o l'acquisto di un camper per le vacanze. Tutte spese importanti che si possono fare disponendo di un prestito da 50000 euro.
Per prestiti di questo taglio sono nettamente avvantaggiati i lavoratori dipendenti che possono effettuare la cessione del quinto.
La voce chiave in questo tipo di finanziamenti è la durata: se non si può dilazionare per un lungo periodo il rimborso ecco che la rata sarà fuori della portata della maggior parte delle persone comuni. Nella tabella vengono riportati esempi tenendo ferma la durata a 120 mesi (10 anni) e variando il tasso d'interesse sulla base della media dei prodotti finanziari più diffusi.

Es. : prestito della durata di 120 mesi

Tasso Durata Importo rata
7 120 580
8 120 606
9 120 633


Pubblicato da: Andrea De Magistris - Aggiornato il 19-03-2020

Potrebbero interessarti:
Rata e durata di un prestito da 30000 euro
Rata e durata di un prestito da 100000 euro
icona box votazione pagina
Valutazione dell'articolo
Rata e durata di un prestito da 50000 euro Questo articolo ti è stato utile? Lascia il tuo voto, ci sarà utile per migliorare il servizio.
Voto:3.4 (0.0 / 5.0)    -   Numero voti:70
---------
icona servizio domande e risposte
La redazione risponde


Domanda posta alla redazione il 01-12-2021:
ANNI 77 POSSO GARANTIRE CON IPOTECA PRESTITO DI EURO 50.000,00 CON UNA PENSIONE NETTA DI EURO 1.600,00

Risposta:
Gentile Utente,
secondo noi l'età è troppo avanzata perché possa essere erogato un finanziamento a queste condizioni.
Può leggere al riguardo:
Età massima per ricevere un prestito. Cosa dice la legge e come si regolano le finanziarie.

Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 22-04-2020:
Un prestito di 50000 EURO per 5 anni e 60 rate?

Risposta:
Gentile Utente,
ai tassi attuali un prestito del genere a una rata di circa 1.070 euro.
Il costo complessivo del credito è di 14.200 euro.
Il reddito medio mensile perché possa essere accordato non è inferiore ai 4.000 euro.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 19-03-2020:
Salve, ho 29 anni e 1.300/1.400 Di stipendio a tempo indeterminato, vorrei acquistare casa e mi servirebbero circa 50000/70000 mila euro per ...

Risposta:
La risposta a questo quesito è stata data alla pagina
Posso farmi finanziare tra i 50 e i 70 mila euro per una casa, spese notarili e dei lavori di ristrutturazione con un mutuo ipotecario?

----------


Domanda posta alla redazione il 11-05-2019:
Buona sera ho 4 finanziamenti in corso compreso una cessione del quinto di una durata di 10 anni il tutto compreso ammonta a 58 mila euro con ...

Risposta:
La risposta a questo quesito è stata data alla pagina
Consolidare prestiti e cessione del quinto per 58.000 euro, busta paga 1.600, si riesce?

----------


Domanda posta alla redazione il 10-03-2018:
Buonasera, per avere un prestito di 75000 euro per consolidare dei debiti, quante rate massimo posso fare? Grazie Cristina

Risposta:
La risposta a questo quesito è stata data alla pagina
Consolidare i debiti con un mutuo, unica strada quando gli importi sono molto elevati

----------


Domanda posta alla redazione il 12-01-2018:
Salve vorrei un informazione per un finanziamento da 60000 euro cosi per estinguere gia tutti quelli che ho, ne sto pagando già 3 piu' una cessione del quinto.... è possibile averlo?

Risposta:
Gentile Utente,
una condizione di indebitamento così critica può essere almeno in parte consolidata solo con prestiti con garanzia pignoratizia, ossia rinnovo della cessione del quinto che ha in corso o cessione di un secondo quinto (Prestito delega).
Questi due metodi sono gli unici ammissibili perché tutelano la finanziaria dal punto di vista del pagamento delle rate.
A nostro modo di vedere, persino un mutuo per liquidità, che prevede l'ipoteca di un immobile di Sua proprietà, non verrebbe concesso a causa della presenza della rata della cessione che ha comunque "precedenza" su tutte le altre.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 07-11-2017:
buongiorno ho un reddito di euro 2600 netti per 14 mensilità contratto indeterminato posso chiedere questo mutuo considerando che sono garante ...

Risposta:
La risposta a questo quesito è stata data alla pagina
Richiedere un mutuo mentre si è garanti per un altro mutuo, si può fare?

----------


Domanda posta alla redazione il 28-10-2017:
sono cointestatario di un immobile con la mia ex moglie...valore 200000 euro. Avrei bisogno di un prestito di 50000 euro x ristrutturare la casa della mia nuova moglie... come posso arrivare al prestito non avendo reddito documentabile??? grazie x la risposta

Risposta:
Gentile Utente,
ottenere un qualsiasi prestito (compreso quello da 50.000 che Le occorre) senza reddito dimostrabile è quasi impossibile.
La garanzia ipotecaria su un immobile è infatti solo secondaria: se si dispone di un reddito dimostrabile allora si può pagare e se per qualsiasi motivo si interrompono i pagamenti allora il creditore si rivale mediante l'ipoteca.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 13-10-2017:
Salve, ho due cessioni del quinto sullo stipendio uno di 20.000 e l'altro di 9.000 euro. Vorrei sapere se è possibile eliminare i due con un prestito senza cessione del quinto, ma con accredito sullo stipendio, per avere un sola rata inferiore alla somma dei due, con una durata più lunga. Grazie .

Risposta:
Gentile Utente,
la pratica sarebbe fattibile solo se la somma delle due rate, ripartita su un periodo maggiore delle durate dei prestiti attuali, fosse inferiore a circa un quinto dello stipendio, che è il massimo livello di indebitamento ammissibile per un prestito senza pignoramento (cessione o delega).
Purtroppo senza tutti i dati dei due prestiti è impossibile fare ulteriori ipotesi.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 10-10-2017:
quali sono i requisiti per ottenere 50.000 euro per contante?

Risposta:
Gentile Utente,
la rata del prestito non deve eccedere il 20% - 25% del reddito mensile di cui dispone.
Può approfondire leggendo l'articolo:
Quanto posso ottenere? L'importo massimo di un prestito, come capire il proprio limite.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 16-06-2017:
salve sono un ragazzo extracomunitario 38 anni vorrei sapere se posso avere un mutuo da 40.000 euro sul valore della casa da 50.000 euro per acquisto prima casa , ho un lavoro fisso con contratto a tempo indeterminato da sei mesi , ho carta di soggiorno per famiglia a tempo indeterminato sto in italia da 10 anni grazie

Risposta:
Gentile Utente,
ci sono dei punti che giocano a Suo sfavore e sono:
- l'importo richiesto è basso, generalmente le banche accettano di erogare mutui dai 50.000 euro in su.
- Lei ha il contratto a tempo indeterminato da solo sei mesi, abitualmente viene richiesto di aver raggiunto i dodici mesi.
A prescindere da questo Lei non ci indica il Suo reddito mensile, ossia a quanto ammonta il Suo stipendio.
Se quest'ultimo è intorno agli 900 - 1000 euro almeno sarebbe sufficiente ma comunque rimangono i punti a Suo sfavore indicati in apertura di risposta.
Nonostante tutto fare qualche prova direttamente in banca ha senso. Purtroppo invece se utilizza i sistemi di comparazione online questi non appena indica di volere 40.000 euro (invece del minimo ammissibile 50.000 euro) la bloccano.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 13-05-2017:
Buonasera, sono dirigente a tempo indeterminato presso una ASL. Da circa due anni ho una cessione del quinto e avrei la necessità di un rifinanziamento di 30000 euro. E' possibile? A quanto ammonterebbe la rata per 10 anni?

Risposta:
Gentile Utente,
la cessione del quinto implica una grande variabilità della rata in base a numerosi parametri ((età, sesso, stato di salute del richiedente ed altri ancora) per cui rispondere in maniera precisa non ci è possibile.
L'unica indicazione che possiamo darLe è che il TAEG medio delle cessioni, in base all'ultima rilevazione trimestrale, si attesta intorno all'11%; in tal caso la rata, su 30.000 euro, sarebbe di 415 euro. Questo conteggio, ovviamente, non prevede lo storno della quota dovuta ad estinzione della precedente cessione.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 19-04-2017:
37000 euro in 180 rate quanto viene la rata?

Risposta:
Gentile Utente,
se si considera un TAEG dell'11% si avrà una rata di di circa 720 euro.
Attenzione però: quando si parla di restituzioni così a lungo termine i tassi sono molto variabili rispetto all'11% di media prima indicato.
Diremo di più: se i 37.000 euro fossero destinati all'acquisto di un bene ipotecabile si potrebbe ricorrere ad un mutuo con un conseguente radicale abbassamento della rata.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 29-03-2017:
Buonasera, attualmente sono disoccupato. Ho 32 anni ed avevo bisogno di un prestito a fondo perduto per poter aprire un'attività in proprio di vendita di servizi. Il prestito viene erogato solo a lavoratori o se si ha un garante? Grazie

Risposta:
Gentile Utente,
il prestiti a fondo perduto, quando disponibili per l'attività specifica che si vuole attivare, hanno come requisito per l'erogazione proprio il fatto che si sia in stato di disoccupazione; il garante non è necessario.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 12-03-2017:
con un prestito di 50000 euro dalla durata di 15 anni ne restituisco 91000 euro può esserci un tasso di usura?

Risposta:
Gentile Utente,
no, il TAEG del Suo prestito si aggira intorno al 9,30%.
Il tasso di usura, per il trimestre in corso, è pari a circa il doppio di tale valore.
Per valutare in termini generali la bontà o meno di un tasso d'interesse può leggere la seguente pagina:
Tasso d'interesse di un prestito, quando è da considerarsi buono e quando no?
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 07-02-2017:
Salve, volevo chiedere un informazione.
Ho 30 anni e percepisco uno stipendio di 1025 euro mensili circa.
Attualmente ho in corso due finanziamenti per un totale di 410 euro mensili.sono divenuta proprietaria di un immobile ereditato da mia madre sul qualche c'era un mutuo ipotecario con un debito residuo di 75.000 euro.il valore dell'immobile è di circa 140 mila euro.
Nel caso decidessi di effettuare una seconda ipoteca in modo da estinguere
i finanziamenti in corso è avere una piccola liquidità è possibile?la somma che mi servirebbe è intorno i 50.000 euro.
Grazie per l'attenzione


Risposta:
Gentile Utente,
a nostro modo di vedere, sfortunatamente, è praticamente impossibile trovare chi la finanzi mediante l'accensione della seconda ipoteca.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 07-02-2017:
Buona sera,
Sto per aprire una Partita IVA. posso ottenere un prestito per acquistare una machina artigianale/industriale circa 40.000,00 euro?


Risposta:
Gentile Utente,
se non ha un reddito dimostrabile non può accedere ad un comune prestito personale.
Potrebbe verificare presso la Sua Camera di Commercio se ci sono bandi per prestiti agevolati per nuove imprese, e vedere se la tipologia di attività che intende intraprendere è tra quelle ammissibili al prestito.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 02-02-2017:
Salve con 2 stipendi che in totale fanno 2000 euro mensili posso richiedere un finanziamento da 40 mila euro per acquistare casa

Risposta:
Gentile Utente,
crediamo non sia possibile.
Il problema è nella durata del prestito, che a differenza di un mutuo deve essere di massimo 120 mesi (dieci anni) per legge. Con questa durata l'ammontare della rata non sarebbe sostenibile con il reddito a Vostra disposizione.
Bisognerebbe dunque fare un mutuo, per poter avere una durata di almeno quindici anni ma mutui al di sotto dei 50.000 euro raramente vengono erogati.
In base a quanto detto, quindi, è opportuno provare presso quante più banche possibili nella speranza che qualcuna accetti di erogare questo importo "anomalo" per un mutuo.
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 31-01-2017:
chiedo un prestito per ristrutturazione casa da 60000 busta baga da 2100 netti eta' 30 anni con un mini prestito in corso da 2000 euro piu garante da 900 euro con finanziamento in corso da 10000 e' fattibile?

Risposta:
Gentile Utente,
il reddito è sufficiente perché Lei possa ottenere il mutuo che Le occorre anche senza ricorrere ad un garante (che fra le altre cose, avendo un prestito in corso ed un reddito non elevato, non darebbe comunque un gran vantaggio o non verrebbe nemmeno accettato).
Saluti.
La redazione

----------


Domanda posta alla redazione il 27-12-2016:
E´ possibile avere un prestito o mutuo per un cittadino italiano residente all`estero?

Risposta:
Gentile Utente,
purtroppo non conosciamo alcun istituto bancario che eroghi a queste condizioni.
Saluti.
La redazione

Si possono consultare le domande precedenti al seguente link:
Rata e durata di un prestito da 50000 euro - Altre domande e risposte